Edizioni BeMore Palermo

Imparare a prenderci cura dell’ambiente.

Possiamo salvare il mondo: un albo illustrato per imparare a prenderci cura dell’ambiente.

Non importa se sei la prima o il più timido della classe: ognuno di noi può fare qualcosa per cambiare il mondo. Sì, anche se sei solo un bambino.

Questo è il delicato messaggio contenuto nel libro illustrato “Possiamo salvare il mondo” dell’autrice Cathryn Perry, che come sempre proponiamo in versione bilingue (italiano-inglese), per i bambini dai 5 ai 9 anni.

Il tema della salvaguardia ambientale spiegato ai più piccoli.

La salvaguardia ambientale è oggi un tema importante su cui sensibilizzare i bambini attraverso l’apprendimento. Tuttavia, il rispetto per la natura non è qualche cosa che si può imporre dall’alto come verità assoluta.

Per fortuna però può  essere insegnato.

L’auspicio è che le nuove generazioni crescano adottando in modo naturale tutta una serie di comportamenti sostenibili da applicare nel proprio quotidiano.

Ma come possiamo insegnare ai bambini il rispetto per l’ambiente senza risultare noiosi?

La lettura come stimolo all’apprendimento.

Un libro come “Possiamo salvare il mondo” è senza dubbio il giusto strumento creativo poiché, attraverso la narrazione, il bambino può avvicinarsi alla tematica con un approccio più giocoso e apprendere i concetti in profondità, sviluppando un proprio pensiero critico.

Ecco tre buoni motivi per leggerlo:

  • Un contesto reale:

In “Possiamo salvare il mondo”, i bambini rivivono una normale giornata a scuola in cui possono identificarsi con facilità. La maestra spiega perché è importante rispettare la natura, coinvolgendo gli alunni nel trovare le risposte.

  • Semplice, ma non banale:

Concetti complessi, come inquinamento e cambiamento climatico, sono spiegati con semplicità, ma senza mai banalizzare. Perché è importante che anche i più piccoli acquistino consapevolezza rispetto alla tematica ambientale.

  • Non solo morale:

Il libro offre spunti concreti per coinvolgere i bambini nelle pratiche quotidiane per rispettare l’ambiente. Oltre alle parole, per ottenere dei risultati bisogna “sporcarsi le mani”.

Spetta agli adulti dare il buon esempio

Non solo a scuola, ma anche a casa è importante dare il buon esempio con uno stile di vita più sostenibile, al fine di incoraggiare i bambini a prendersi cura dell’ambiente: possiamo, ad esempio, coinvolgerli mentre facciamo la raccolta differenziata, preferire andare a piedi o in bicicletta e rispondere alle loro domande.

Un’altra ottima pratica da alternare alla lettura di un buon libro è senz’altro quella di permettere ai bambini di trascorrere del tempo non strutturato a contatto con la natura. Un modo semplice, ma efficace, per osservare i colori, conoscere gli odori e i suoni e amare l’ambiente ogni giorno un po’ di più.